Category: Data Governance

Data Governance: perché i dati sono il business

Marzo 26, 2019 | By | Add a Comment

Oggi si parla molto di Data Governance e quasi sempre l’attenzione si concentra su due aspetti fondamentali: il rispetto della legislazione attuale e futura e la sicurezza. Ma è davvero solo questo? In realtà, c’è molto di più.

Se seguiamo l’approccio di dama.org nella gestione dei dati, la governance è l’elemento centrale. Non c’è gestione dei dati senza di essa.

Cos’è la Data Governance?

La Data Governance ci prepara al processo di trasformazione digitale, poiché i dati non sono più bloccati in sistemi proprietari, né in un’unica fonte di dati o Data Warehouse, la complessità delle organizzazioni moltiplica la quantità di informazioni e soprattutto ora “i dati sono il business”. Ci sono aziende che devono tutto il loro valore ai dati come Airbnb o Booking, che gestiscono informazioni e non hanno beni immobili ma rappresentano il reale mercato del turismo.

La Data Governance ci aiuta a prendere decisioni efficienti fornendo informazioni credibili e sicure. Che cos’è il margine lordo? Come si calcola? Dove trovo questi dati? Quali fonti mi assicurano questi dati?

Provenendo dalla Business Intelligence ho vissuto momenti di vera frustrazione quando, dopo interminabili processi di standardizzazione, qualità e aumento dei dati, i report e le analisi presentavano risultati inaffidabili. È sempre stata colpa dei dati: non tracciati, non consolidati, non reali. Chi si occupa di vendite può dire che una vendita c’è quando avviene una transazione, ma per la logistica chi decide? Chi controlla? Chi verifica? Benvenuti nell’era del CDO. La Data Governance ci permette di migliorare i processi e il risultato tangibile è sempre la riduzione dei costi.

Articolo completo in Ingegnium-magazine.it